Corso salvalavita

 
A quanto pare ultimamente pubblico solo e-mail che mi arrivano, in questo caso devo ringraziare Nunzia….
l’email che sto per riportare parla di un corso per uomini, e fino a qua…niente di strano, il problema e’ che, anche non essendo un uomo, mi riconosco
in diverse cose,che ho appositamente sottolineato per voi, miei affezzionatissimi, in modo che capiate con chi avete a che fare.
Dopo questo mi chiedo se Francesco, Albert, o chi per loro…vorra’ ancora sposarmi.
 
 
OBIETTIVO PEDAGOGICO: corso di formazione che permette agli uomini di sviluppare quella parte del cervello della quale ignorano l’esistenza. 
PROGRAMMA : 4 moduli di cui uno obbligatorio.. 

MODULO 1: CORSO DI BASE OBBLIGATORIO 
1. imparare a vivere senza la mamma (2000 ore). 
2. la mia donna NON è MIA MAMMA (350 ore) 
3. capire che il calcio non è altro che uno sport (500 ore) 

MODULO 2 : VITA A DUE 
1. avere bambini senza diventare geloso (50 ore) 
2. smettere di dire boiate quando la mia donna riceve i suoi amici(500 ore) 
3. vincere la sindrome del telecomando (550 ore) 
4 non faccio pipì fuori dal water (100 ore,esercizi pratici con video) 
5. riuscire a soddisfare la mia donna prima che cominci a far finta(1500 ore) 
6. come arrivare fino al cesto dei panni sporchi senza perdersi (500 ore) 
7. come sopravvivere ad un raffreddore senza agonizzare (300 ore) 

MODULO 3 : TEMPO LIBERO 
1. stirare in due tappe (una camicia in meno di due ore: esercizi pratici) 
2. digerire senza ruttare mentre lavo i piatti (esercizi pratici) 

MODULO 4 : CORSO DI CUCINA 
Livello 1 (principianti) : gli elettrodomestici: ON = ACCESO – OFF = SPENTO 
Livello 2 (avanzato): La mia prima zuppa precotta senza bruciare la pentola. Esercizi pratici: far bollire l’acqua prima di aggiungere gli spaghetti. 

Sono inoltre previsti dei temi speciali di approfondimento; a causa della complessità e difficoltà di comprensione dei temi i corsi avranno un massimo di 8 iscritti: 
TEMA 1 : il ferro da stiro; dalla lavatrice all’armadio: questo processo misterioso 
TEMA 2: tu e l’elettricità: vantaggi economici del contattare un tecnico competente per le riparazione (anche le più basilari) 
TEMA 3: ultima scoperta scientifica : cucinare e buttare la spazzatura non provocano ne’ impotenza ne’ tetraplegia (pratica in laboratorio) 
TEMA 4: perché non è reato regalarle fiori anche se sei già sposato con lei 
TEMA 5 : il rullo di carta igienica: ‘nasce la carta igienica nel portarullo?’ (esposizioni sul tema della generazione spontanea) 

TEMA 6: come abbassare la tavoletta del bagno passo a passo (teleconferenza con l’Università di Harward) 
TEMA 7: perché non è necessario agitare le lenzuola dopo aver emesso gas intestinali (esercizi di riflessione di coppia) 
TEMA 8: gli uomini che guidano possono chiedere informazioni ai passanti quando si perdono senza il rischio di sembrare impotenti (testimonianze) 
TEMA 9: la lavatrice: questa grande sconosciuta della casa 
TEMA 10: è possibile fare pipì senza schizzare fuori dalla tazza? (pratica di gruppo) 


TEMA 11: differenze fondamentali tra il cesto della roba sporca e il suolo (esercizi in laboratori di musicoterapica) 
TEMA 12: l’uomo nel posto del passeggero: è geneticamente possibile non parlare o agitarsi convulsamente mentre lei parcheggia? 
TEMA 13: la tazza della colazione: levita da se’ fino al lavandino? (esercizi diretti da Silvan) 
TEMA 14: comunicazione extrasensoriale: esercizi mentali in modo che quando gli si dice che qualcosa è nel cassetto dell’armadio non domandi ‘in quale?

 
Annunci

Informazioni su C.

Amo le tecnologie e le tecnologie amano me. Project Managerr in Arkage. Mangio film, viaggio, a teatro improvviso, faccio cose, vedo gente.

Pubblicato il 21 maggio 2008 su senza categoria. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 8 commenti.

  1. "Come abbassare la tavoletta del bagno passo a passo (teleconferenza con l\’Università di Harward)"
     
    Bwahahahah! Cri ma non mi puoi mettere questi post quando sto per cimentarmi con l\’evoluzionismo e il Disegno Intelligente… e più precisamente con "Il frutto più bello: saggezza solidale" O_ò

  2. "uHum uHum!"….mi schiarisco la voce…avanzo sui gradini del pulpito…mi aggiusto la tonaca…
    ….ok ora posso iniziare…
    Aggiungerei….
     Modulo 2) 2. Smettere di dire boiate quando la mia donna riceve i suoi amici (500 ore)                 4. Non faccio pipì fuori dal water (100 ore,esercizi pratici con video)
                     -E sappiamo tutti che al contrario degli uomini saresti agevolata da una
                      certa carenza di una proboscidus-
     
     Modulo 4)  TEMA 11: differenze fondamentali tra il cesto della roba sporca e il suolo
                                  (esercizi in laboratori di musicoterapica) 
    Però devo dire che quando si ha fretta il calzinus abbandonatus agevola gli spostamenti…con la dovuta rincorsa e un salto al momento giusto infatt ci si puo\’ saltare su e lasciarsi trasportare dall\’inerzia sino alla porta d\’ingresso con un esemplare riduzione del tempo solitamente impiegato nello svolgere tale azione..non tralasciando tralaltro la duttilità d\’impiego di questo nuovo mezzo di trasporto..telefono che squilla e pasta sul fuoco d\’ora in poi non saranno piu\’ abbandonati a loro stessi.             

  3. io non faccio pipi\’ sulla tavoletta.

  4. Infatti non intendevo sulla tavoletta…MAGARI!
    …e per inciso che poi chi legge si spaventa…
    E\’ un morbo che affligge questa povera ragazza solo in condizioni aliene al suo habitat..leggasi: Locali, Bar etc…
     
    FondoSosteniamoCristina (e aiutiamola a fare centro)
    Dona anche tu il to 5xmille..è gratis!

  5. no aspetta secondo te io faccio pipi\’ fuori dalla tazza?
    al massimo con i bagni alla turca me la faccio sui pantaloni….quello ci puo\’ stare

  6. letto questo post ho deciso di commentare.. problema..: ho letto prima gli altri commenti.. AHAHAHAHAHAHma visto che spesso accade, ho deciso di non rimandare l\’espressione dei miei favolosi pensieri (lo scrivo apposta perchè sono modesta, come qualcuna mi fa notare 😛 ) e quindi non posso far altro che dire:- se mi avessi mandato una mail del genere, probabilmente non l\’avrei letta.. non fino alla fine mi sa!- leggere lo "spam" sul tuo blog è davvero tutta un\’altra cosa!- posso dire a tutti quelli che mi mandano spam di scrivere direttamente a te e poi io leggo da queste pagine?

  7. Non so…
    dicono che dato che il lavoro scarseggia dobbiamo essere noi ad inventare nuove professioni, beh, potrei diventare una leggi spam…
    chissa\’ se funziona come cosa… 🙂

  8. ho sonno. volevo scriverlo da qualche parte e mi sono trovata il tuo blog aperto.cmq ho sonno. e non ricordo la tua faccia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: