Ricordo improvviso

 
Ricordo improvviso.
 Io e te, Elena ed Erika a Praga…
 percorrendo il Ponte carlo a me viene voglia di sentide Hey Jude e constringo te e Elena a cantarla per un quarto d’ora…
 
 E’ venuto così,senza che nessuno lo cercasse…ho sorriso, con nostalgia.
 Strana macchina il cervello….
 
 

Annunci

Informazioni su C.

Amo le tecnologie e le tecnologie amano me. Project Managerr in Arkage. Mangio film, viaggio, a teatro improvviso, faccio cose, vedo gente.

Pubblicato il 24 giugno 2008 su senza categoria. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 4 commenti.

  1. i ricordi improvvisi sono così belli.. arrivano dal nulla.. e ti travolgono.. e dopo un po\’, soprattutto quando il ricordo è di un momento sereno, stai lì a chiederti cosa possa aver scaturito tutto ciò.. ma poi alla fine.. non importa perchè, importano solo tutte quelle strane sensazioni che lascia: quella pace, quel senso di serenità e quella voglia di fermare ancora l\’attimo.

  2. io non so quant\’è opportuno scrivere qua sotto, ora.ma vi voglio bene. e vi voglio bene.dova

  3. … insomma ci vuoi bene due volte.
    stronzate a parte…grazie dora, davvero,anzi, in tuo onore…davvevo.

  4. ok mo basta. mi devo riprendere, tra l\’altro per la prima volta in 8793829 anni mi hai chiamato dora.:°

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: