L’Ulisse a modo mio

 
Seduta sulla solita panchina di San Paolo.
La panchina è sempre la stessa, la vecchietta che chiede l’elemosina poco più giù anche, i soldi che ha nel piattino no, ogni tanto li intasca per farli sembrare un po di meno agli occhi dei passanti.
La sigaretta che ho tra le labbra non è sempre la stessa, io neanche.
Ninnananna, Modena City ramblers… è sempre la stessa ma per me no.
Ho appena preso una decisione, sicura che cambierà anch’essa.
 
Poco più in là un monumento. Mi fa ridere che Roma sia piena di monumenti che dovrebbero fare da promemoria di quanto il fascismo abbia fatto schifo. Roma è una città tacitamente_maneanchetroppo_fascistella al momento.Ma grazie a Dio anche le mode e le candide pecorelle del gregge prima o poi cambiano.Speriamo almeno che non tornino i pantaloni a zampa,se no è proprio la fine.
 
Penso che credo di essere innamorata come un’estremista che non vuol sentire ragioni e che essere innamorati infondo è un gran culo, ma sono ingorda e voglio innamorarmi ancora, un pò a voler confermare che quando si dice che "chiodo schiaccia chiodo" si dice bene, voglio innamorarmi tipo come nei film che uno mi investe, poi ci guardiamo e dopo due minuti ci troviamo a Las Vegas con Elvis e una prostituta grassa a farci da testimoni.
 
Ieri la psicologa mi ha detto che sto mettendo un bel fisico, si ok, ma con la testa come sto?
 
Scrivo tutto questo in un foglio già scritto, disegnato per l’esattezza in un lontano passato prossimo, ci sono disegnati due scalatori e una montagna, una montagna di stronzate e due scalatori che per fortuna o per condanna non la scaleranno mai tutta, forse.
Anche le montagne cambiano nel tempo. Aimè direbbero…non so chi, ma lo direbbero.
 
E poi penso distrattamente a te, che ieri mi sorridevi a causa delle mie mani così piccole, dovresti sorridere sempre con me allora, guarda bene cazzo, non c’è una parte di me che non sia piccola, sono solo nascoste dietro a qualcosa di poco piu’ grande, sono solo nascoste e neanche tanto bene.
 
 
Annunci

Informazioni su C.

Amo le tecnologie e le tecnologie amano me. Project Managerr in Arkage. Mangio film, viaggio, a teatro improvviso, faccio cose, vedo gente.

Pubblicato il 14 gennaio 2009 su senza categoria. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. io ti amo.a tratti, ma ti amo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: