Alla locanda

 

Ieri sera sono andata a vedere il concerto della cover band di Rino Gaetano…era tanto che volevo sentirli suonare…a parte il fatto che non hanno suonato sei ottavi niente da dire…

Loro suonavano,la gente ballava, cantava,sudava,rideva,si baciava…e io pensavo a quanto una canzone potesse nascondere dentro di se mille significati.Ogni persona che era lì dava a quelle note un significato completamente suo,tanto da fare diventare trasformare quella melodia in mille sonorità differenti…

In questa giungla, dentro questo rumore assordante dentro di me si è consumato,come legno dentro ad un camino,uno stato d’animo un po strano…mi voltavo spesso verso l’entrata,come se dovessi vedere apparire qualcuno da un momento all’altro…e mi sentivo vuota…e mi sentivo piena.

Come le onde sul bagnasciuga che si fanno più o meno timidamente avanti per poi tornare indietro lasciando comunque sulla sabbia il segno della loro presenza,così l’alternarsi tra vuoto e pienezza di faceva strada in me.

A fine concerto è cominciata la musica da ballare…la musica da ballare per chi non ha vergogna di lasciarsi andare (come me ad esempio) non è nient’altro che un modo per fare vedere la propria vera essenza…

Mi diverto un sacco a vedere la gente rapita dalla musica. Prima nelle orecchie,poi scorre nelle vene,arriva alle ossa e … zac… non si può più tornare indietro…e allora vedi quelle che si strusciano a qualsiasi cosa pur di fare le zoccole, quelli che fanno i simpaticoni, i timidi, quelle che vorrebbero imitare le sorelle zoccole ma non ce la fanno…le facce convinte,le facce strambe,le facce impegnate,le facce allegre,le facce tristi…si, mi diverto un sacco non c’è che dire.

Arrivata a casa il vuoto non lo sentivo più…e per la prima volta dopo più di un anno mi è venuto l’istinto naturale di dormire nel Mio letto…peccato fosse già occupato.

Annunci

Informazioni su C.

Amo le tecnologie e le tecnologie amano me. Project Managerr in Arkage. Mangio film, viaggio, a teatro improvviso, faccio cose, vedo gente.

Pubblicato il 22 febbraio 2009 su senza categoria. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: