“Avere vent’anni tra milioni di persone”

 
"Vuoi una merendina?’"
" No ho solo voglia di vomitare, grazie."
 
La vita procede così regolare e ordinata da fare accapponare la pelle.
Allora faccio come quando leggo un libro:  mi attacco alle vite degli altri e vengo risucchiata da priorità discutibili.
Discutibili per chi?
Non per me. Le priorità non sono mai discutibili .
Vengo così risucchiata . Mani forti mi tirano giù e mi fanno apparire le mie di priorità come delle sbiadite medaglie d’argento.
Io sono forte però.
Sono una laureanda con una buona intelligenza e delle discrete qualità sociali.
Io sono forte. Però.
Le mie prese di coscienza sono forti. Però. Talmente forti da rimanere solo prese si coscienza.
 Io sono forte e (non) ho le mani legate.
Io sono forte e non (ho le mani legate).
 
Le aspettative possono uccidere.
Annunci

Informazioni su C.

Amo le tecnologie e le tecnologie amano me. Project Managerr in Arkage. Mangio film, viaggio, a teatro improvviso, faccio cose, vedo gente.

Pubblicato il 22 ottobre 2009 su senza categoria. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: