Cristalli di vita

On air : Malika Ayane – La prima cosa bella

Si prova a costruire continuamente.

Piccoli obiettivi ne inseguono grandi, inciampano, saltano
gli ostacoli.

Corri corri corri , bravo hai finito la quinta elementare!
La terza media! Il liceo! L’università! Master! Fidanzata! Lavoro! La prima
macchina! Contratto a tempo indeterminato! Quel viaggio che volevo proprio
fare! … Funziona così.

Sono a Milano in questi giorni per scrivere la tesi e per
rincorrere in qualche modo il mio futuro.

Cerco di inseguire questi obiettivi e di non inciampare.

Ricordo : Fine esame di quinta liceo. Avevo vietato
categoricamente ai miei genitori di assistere e loro avevano obbedito. Salgo le
scale che dalla palestra conducono al cortiletto della scuola e li trovo lì,
contenti. Tenevano in mano una piccola coppa d’orata con una targhetta sulla
quale avevano fatto incidere la scritta “primo traguardo raggiunto”. Erano
fieri di me e io mi sentivo orgogliosa più che del “primo traguardo raggiunto”
del fatto che ero riuscita a dargli una soddisfazione.

La coppa ora è su uno scaffale della mia libreria e sorrido
ogni volta che la vedo.

Amo i miei genitori, forse a modo mio amo le situazioni
stabili e continuative. Vorrei tanto avere il potere di cristallizzare attimi e
di renderli infiniti.

La mia imperfetta famiglia vorrei cristallizzarla e renderla
infinita.

 

Milano 5 marzo 2010, ore 9.30 del mattino.

Telefono squilla.

“Ciao mamma come va?Cosa mi racconti?”

“Mi hanno offerto il prepensionamento a partire da dicembre”

Ho sorriso e le ho consigliato di scegliere ciò che più la
rendesse felice.

Corri corri corri, bravo hai vinito la quinta elementare! La
terza media! Il liceo! L’università! Master! Fidanzata! Lavoro! La prima
macchina!… La pensione!!! Bravo!Bravo!Bravo!

 

Traguardi raggiunti, applausi generali.

Ma inesorabilmente penso che si sfiorisce. Vorrei
cristallizzarla mia madre. Sapere che andrà in pensione mi rattrista come
infondo mi rattrista ogni traguardo raggiunto.

Come un videogioco stupendo, un film meraviglioso…quando
finisce resta inevitabilmente una punta d’amaro a inasprire la bocca.

 

Vorrei cristallizzare poche cose, no ho mentito, ne vorrei
cristallizzare più di poche, ma lei c’è. Davanti a tutte quante.

Annunci

Informazioni su C.

Amo le tecnologie e le tecnologie amano me. Project Managerr in Arkage. Mangio film, viaggio, a teatro improvviso, faccio cose, vedo gente.

Pubblicato il 5 marzo 2010 su senza categoria. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: