Indispensabili meccanismi imperfetti

– Anche tu non riesci a capire bene cosa sia, il cuore?

– Ogni tanto mi succede, – dissi. – Ci sono volte in cui riesco a capirlo solo dopo che è passato molto tempo, altre volte è troppo tardi. Nella maggior parte dei casi siamo costretti a prendere delle decisioni e ad agire quando non siamo ancora sicuridei nostri sentimenti, il che disorienta noi stessi e gli altri.

– A me sembra una cosa del tutto imperfetta, il cuore, – disse lei sorridento.

(…) – Lo penso anch’io, – dissi. -E’ una cosa estremamente imperfetta. Però lascia delle tracce. E noi possiamo ritrovale, seguirle. Come si seguono le impronte lasciate sulla neve.

-E portano da qualche parte, quelle tracce?

– A noi stessi, -risposi – Così funziona il cuore. Se non ci fosse il cuore si vagherebbe senza fine.

Annunci

Informazioni su C.

Amo le tecnologie e le tecnologie amano me. Project Managerr in Arkage. Mangio film, viaggio, a teatro improvviso, faccio cose, vedo gente.

Pubblicato il 27 dicembre 2010 su senza categoria. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: