Ti voglio bene eh…ma ti devo dare torto.

“La felicità non è reale se non è condivisa”

Dovevi andare in Alaska e sei morto così, come un coglione da solo a causa di un’erbetta malefica. Nel tuo caso se ti fossi preso quella famiglia di figli dei fiori che tanto ti amava o quella bella ragazza che non aveva occhi che per te non saresti morto o almeno, non da solo.

Ma non generalizzare per favore. Per me è tutto il contrario: agogno la felicità in solitudine. Obiettivo lontano ma non per questo meno raggiungibile. La felicità in solitudine, caro Supertrump, è il mio Alaska.

 

Annunci

Informazioni su C.

Amo le tecnologie e le tecnologie amano me. Project Managerr in Arkage. Mangio film, viaggio, a teatro improvviso, faccio cose, vedo gente.

Pubblicato il 10 agosto 2011, in me, pezzi, sproloqui, viaggi con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: