Shhhh

Li amo i silenzi quando parlano, quando sono rilassati.

Ce ne sono altri invece che non parlano, urlano. Io con la gente che urla non ho mai avuto un bel rapporto, neanche quando urlo io.

Poi ci sono quelli che si toccano, come quelli in ascensore o quelli di casa mia durante i pasti, sono ruvidi quelli, puoi sfiorarli quando allunghi la mano per prendere la bottiglia dell’acqua e ti lasciano addosso una sensazione spiacevole.  Ecco, questi sono quelli che sopporto meno di tutto.

Le cose ruvide mi infastidiscono più di quelle che urlano. Non si gioca con il tatto, mai.

Annunci

Informazioni su C.

Amo le tecnologie e le tecnologie amano me. Project Managerr in Arkage. Mangio film, viaggio, a teatro improvviso, faccio cose, vedo gente.

Pubblicato il 31 maggio 2012, in sproloqui con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: