Archivi Blog

Estratti di Moleskine

Estratto 1

Ci sono cose, parti del corpo per la precisione, che quando si rompono provocano più magagne delle altre.

Dicono che quando ti rompi una costola, ad esempio, è terribile. Cosa differenzia, ad esempio, una costola da una tibia? C’ho pensato un pò e alla fine la risposta era piuttosto scontata: Il gesso.

Il gesso tiene ferme le parti spezzate e, in questo modo, rende più facile la ricostruzione e la convalescenza e le costole, a causa della loro posizione, non si possono ingessare.

E un cuore spezzato?

Un cuore spezzato è come una costola incrinata. Devi stare fermo, prendere qualche antidolorifico se credi, ed avere la pazienza che guarisca da sè.

Cuore e costole sono infami, avrei preferito una tibia.

Estratto 2

Immagine

Annunci

Il suo udito

Ho dubbi sempre, ho dubbi su tutto (per questo non potrei mai fare la tronista, perchè non sarei mai in grado di scegliere tra quelle persone. Mi innamorerei di tutte probabilmente, o di nessuna).

Per capire se una cosa è quella giusta, quella che voglio o che non voglio veramente devo sbatterci la testa e così io oggi c’ho sbattuto la testa.

Ascoltavo De Andrè cantare , ogni parola era un colpo. Ho pensato che non si può non essere una bella persona se si ama De Andrè.  Di solito si dice se si deve provare a guardare il mondo con altri occhi, io oggi ho ascoltato De Andrè con altre orecchie, le orecchie della persona che mi ama…

Lei spesso mi presta i suoi occhi, le sue mani, ma le sue orecchie no, non me le aveva mai prestate.

E ho capito, ho capito che voglio il suo udito ancora, che forse è l’unico che voglio.